Il Monte Carmo

La Val Borbera, valle appenninica posta al confine delle Province di Alessandria, Genova, Pavia e Piacenza, offre numerosi spunti per trekking, generalmente in ambienti tranquilli e rilassanti, con pendenze quasi mai troppo impegnative.
La loro lunghezza è piuttosto variabile, alcuni sono riservati ad escursionisti allenati, altri assolutamente alla portata di tutti.

Un esempio lampante è il Monte Carmo, montagna di 1640 metri dell’Alta Val Borbera, particolarmente indicato per la stagione autunnale.
La partenza di questo semplice trekking è dalla località di Capanne di Carrega (m. 1367), raggiunta dal casello autostradale sulla A7 di Vignole Borbera, risalendo tutta la valle, toccando gli abitati di Borghetto Borbera, Cabella Ligure e Carrega Ligure (circa 40 km).
Escursione breve, ma a livello ambientale e naturalistico parecchio interessante. Nei pressi dell’agriturismo di Capanne di Carrega, ci si inoltra all’interno del bosco di faggi sulla sinistra, con pendenza non banale ma mai faticosa.
img-20161024-wa0026La faggeta, davvero splendida, è forse l’attrazione principale del trekking del Carmo, specie con i colori dell’autunno; al limitare di questa troviamo il bivio, che a destra porta verso il più lungo e faticoso Monte Alfeo (m. 1650 – Val Trebbia).
Proseguendo diritti, in una ventina di minuti si giunge alla Croce di vetta (m. 1640), con una bellissima visuale verso tutte le principali cime di questa splendida zona, ad iniziare dal vicino Poggio Rondino (m. 1650), eventualmente raggiungibile in 45 minuti per allungare un poco la nostra fatica, in un ambiente che rinnova ed alimenta il nostro desiderio di contatto con la natura.

Informazioni utili
Località di partenza – Capanne di Carrega (m. 1367)
Difficoltà – Escursionistico facile
Dislivello – 270 m
Tempo di salita – 40/50 minuti
Tempo di discesa – 40 minuti
Lunghezza a/r – 4.5 km

 

 

Ti è piaciuto? Condividilo!



4 Comments

  1. Interessante itinerario, per conoscere le montagne delle nostre zone. Siccome non sono mai stato sul Carmo, lo terrò presente.
    Grazie per condividere le tue conoscenze e le tue emozioni

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.


*